Workshop a Napoli, gli operatori esteri: "Un morso di felicità”

Conquistati dal “cuzzetiello” e dall’oro rosso e bianco della Campania. E’ bastato un assaggio di pane, un piccolo pezzo, o meglio la parte finale della pagnotta – il “cuzzetiello” nel dialetto napoletano – con sua maestà il pomodoro, l’oro rosso per eccellenza, e qualche bocconcino di mozzarella di bufala dop, per arrivare direttamente al cuore e al portafoglio degli operatori economici europei selezionati – oltre trenta tra buyer, importatori e agenti di viaggio – che hanno partecipato a Napoli al primo degli eventi nelle sei regioni del Sud coinvolte nell’iniziativa “Italianfoodxp”. I prodotti dop e bio di 40 aziende campane under 40 e l’offerta di vacanze in Campania con il meglio della ricettività alberghiera, delle strutture balneari e dell’organizzazione di viaggi al centro dell’intensa giornata di “business to business” tra la delegazione imprenditoriale del Regno Unito, Svizzera, Germania e Bulgaria selezionata dalle Camere di Commercio estere dei rispettivi Paesi in collaborazione con l’Isnart, l’istituto nazionale di ricerche sul turismo che ha ideato e realizzato l’iniziativa di promozione internazionale della produzione enogastronomica Dop e Bio e del turismo delle regioni del Sud  Italia.

“Un morso di felicità”. Così un buyer inglese partecipante al workshop ha descritto l’assaggio della mozzarella campana, già protagonista negli scaffali delle più rinomate gastronomie londinesi e pronta a trasformarsi in ospite fisso sulle tavole degli inglesi e non solo.  

Terme, relax e itinerari naturalistici per i vicini di casa svizzeri, mentre i tour operator bulgari chiedono per i loro connazionali un mix di visite archeologiche e luoghi di produzione dell’eccellenza enogastronomica campana. In cima alle richieste degli agenti di viaggio tedeschi il Vesuvio e l’isola d’Ischia con i fanghi dell’eterna giovinezza. Non li avete mai provati? Allora prenotate subito una vacanza in Campania e cominciate ad assaporare il gusto di questa terra di mare e di tesori nascosti seduti a tavola di un Ristorante italiano certificato all’estero!

 

I produttori partecipanti al workshop

L'elenco dei Tour Operator 

L'elenco dei buyers esteri