Asparago verde di Altedo

Gli ortaggi e la frutta

L'Asparago Verde di Altedo è formato da turioni compatti con l'apice ben serrato e lievemente incurvato, fresco e inodore all'olfatto; essendo privo di fibrosità resta tenero e delicato al palato. La zona di produzione sono le Province di Bologna e Ferrara, in Emilia-Romagna. Deve essere confezionato in mazzi fasciati di 3kg max, riportando l'indicazione del prodotto, il simbolo comunitario e la menzione con logo IGP.

DETTAGLI

Denominazione
IGP

TERRITORI

  • Emilia Romagna
  • Bologna ( Anzola dell’Emilia, Argelato, Bologna, Budrio, Baricella, Bentivoglio, Calderara di Reno, Crevalcore, Castello d’Argile, Castelmaggiore, Castel San Pietro Terme, Castenaso, Castelguelfo, Dozza, Galliera, Granarolo dell’Emilia, Imola, Malalbergo, Medicina, Minerbio, Molinella, Mordano, Ozzano dell’Emilia, Pieve di Cento, Sala Bolognese, Sant’Agata Bolognese, San Giovanni Persiceto, San Giorgio di Piano, San Lazzaro di Savena, San Pietro in Casale )
  • Ferrara

Prova le ricette regionali

Asparagi alla vicentina

Contorno

Difficoltà

Zuppa di asparagi

Primo

Difficoltà