Pomodorino del Piennolo del Vesuvio

Gli ortaggi e la frutta

Il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio è un pomodoro a polpa rossa con una colorazione esterna tendente al vermiglio. Ha una forma ovale o leggermente pruniforme con una buccia spessa e un sapore intenso con note dolci-acidule. Viene commercializzato fresco o conservato. Il fresco è venduto, in idonei contenitori sigillati del peso massimo di 10 kg, in bacche o grappoli, quello conservato "al piennolo" in contenitori del peso massimo di 5 kg e quello conservato allo stato di bacche o di grappoli, posti alla rinfusa in idonei contenitori sigillati, con capienza fino ad un massimo di 10 kg. Sulle etichette devono essere riportate le seguenti indicazioni: «Pomodorino del Piennolo del Vesuvio» e Denominazione d’Origine Protetta; il logo comunitario; il nome, la ragione sociale e l’indirizzo dell’azienda confezionatrice o produttrice; la quantità di prodotto effettivamente contenuta nella confezione.

DETTAGLI

Denominazione
DOP

TERRITORI

  • Campania
  • Napoli ( Boscoreale, Boscotrecase, Cercola, Ercolano, Massa Di Somma, Ottaviano, Pollena Trocchia, Portici, Sant’Anastasia, San Giorgio a Cremano, San Giuseppe Vesuviano, San Sebastiano al Vesuvio, Somma Vesuviana, Terzigno, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase, Nola )