Radicchio di Verona

Gli ortaggi e la frutta

Il Radicchio di Verona, coltivato nelle varietà Precoce e Tardivo, presenta un cespo e fittone uniformi nel calibro e lunghezza; la forma è ellittica e il germoglio è compatto e serrato all'apice. Il colore del lembo è rosso brillante, con nervature bianche alla base; regala un sapore leggermente amarognolo. La zona di coltivazione sono le Province di Vicenza, Verona e Venezia, nel Veneto. Viene confezionato recando indicazione del produttore, simbolo comunitario e menzione IGP.

DETTAGLI

Denominazione
IGP

TERRITORI

  • Veneto
  • Padova ( Casale di Scodosia, Castelbaldo, Masi, Megliadino San Fidenzio, Megliadino San Vitale, Merlara, Montagnana, Ospedaletto Euganeo, Saletto, Santa Margherita d’Adige, Lozzo Atestino, Urbana )
  • Vicenza ( Asigliano Veneto, Pojana Maggiore, Noventa Vicentina, Campiglia dei Berici, Agugliaro, Sossano, Villaga, Albettone, Orgiano, Alonte, Lonigo, Barbarano Vicentino, San Germano dei Berici )
  • Verona ( Trevenzuolo, Salizzole, Nogara, Concamarise, Sanguinetto, Cerea, Casaleone, Legnago, Minerbe, Roveredo di Guà, Cologna Veneta, Veronella, Arcole, Zimella, Isola della Scala, Bovolone, Bevilacqua, San Pietro di Morubio, Roverchiara, Gazzo Veronese, Sorgà, Erbè, Oppeano, Isola Rizza, Albaredo d’Adige, Pressana, Villa Bartolomea, Castagnaro, Terrazzo, Boschi Santa Anna, Angiari, Bonavigo )

Prova le ricette regionali

Carpaccio I Buoni Amici

Antipasto

Difficoltà

Insalata amara

Antipasto

Difficoltà