Bagna caôda

Antipasto

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
100 minuti
Persone:

Ingredienti

Acciughe Acciughe sotto sale del Mar Ligure IGP : 120 Grammi
Aglio : 6 Unità ( spicchi )
Burro : 60 Grammi
Vino rosso : 1 Bicchiere
Latte : Bicchiere ( mezzo )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : Bicchiere ( mezzo )
Carota : 4 Unità
Sedano : 4 ( gambi )
Peperone giallo : 2 Unità
Finocchio : 1 Unità ( da 400 grammi circa )
Cavolfiore : 300 Grammi

Procedimento

Lavare rapidamente le acciughe nel vino, quindi diliscarle e metterle da parte. Tritare finemente l'aglio e metterlo per un’ora nel latte per renderlo più digeribile. Pelare le carote, lavare il cavolfiore e prepararlo a cimette, tagliare i peperoni ed eliminare semi e costola, mondare il sedano, pulire il finocchio e tagliarlo a spicchi. Mettere in un pentolino l'aglio e il latte e far cuocere a fuoco lentissimo. Nel frattempo, in un tegame possibilmente di coccio, iniziare a fare scaldare l'olio e il burro e quando sarà ben caldo ma senza bollire, aggiungere l'aglio con il latte. Mescolare bene fino a che l'aglio non si sarà sciolto completamente e, solo allora, aggiungere le acciughe e continuare a mescolare almeno per altri venti minuti, fino a che anche le acciughe si saranno disfatte. A questo punto la bagna caoda sarà pronta da servire in tavola possibilmente nel caratteristico fornellino chiamato "fujot", accompagnata dalle varie verdure.