Burrata di bufala con orzo perlato e tartare di pomodoro e sedano

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
30 minuti
Persone:

Ingredienti

Orzo : 300 Grammi ( perlato )
Burrata : 4 Unità ( burratine di bufala )
Pomodoro : 400 Grammi
Sedano : 1 Unità ( costa intera )
Carota : 1 Unità
Cipolla : 1 Unità
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Irpinia Colline dell'Ufita DOP : 4 Cucchiai
Basilico : q.b.
Brodo : q.b. ( vegetale )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Mondare una costa di sedano, la carota e la cipolla e fare un trito fine. Soffriggere il tutto in un cucchiaio d'olio a fiamma dolce, versare l'orzo, mescolare e sfumare con il vino. Quindi coprire con il brodo bollente e far cuocere su fuoco moderato per una mezz'ora, aggiungendo liquido qualora si asciugasse troppo. Sbollentare velocemente i pomodori, raffreddarli sotto l'acqua, spellarli, eliminare i semi e ridurli in dadolata. Metterli in un colapasta con un pizzico di sale perché perdano l'acqua di vegetazione. Eliminare i filamenti dal sedano rimanente (preferibilmente le coste più chiare e centrali), sciacquare e asciugare, fare una dadolata e mettere in acqua e ghiaccio. A cottura quasi ultimata dell'orzo, unire la tartare di sedano e pomodoro in una terrina e condire con un cucchiaio d'olio, un pizzico di sale e pepe e il basilico spezzettato. Spegnere l'orzo, mescolare con un cucchiaio d'olio e aggiustare di sale se necessario. Impiattare distribuendo l'orzo nelle fondine e completando con la tartare di sedano e pomodori e una burratina appena incisa in superficie.