Capesante con purea di carciofi

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
30 minuti
Persone:

Ingredienti

Capesante : 16 Unità
Carciofi Carciofo di Paestum IGP : 8 Unità
Aglio : 2 Unità ( spicchi )
Limone Limone Interdonato di Messina IGP : 2 Unità
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Maggiorana : q.b.
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Lucca DOP : 2 Cucchiai
Aceto Aceto Balsamico di Modena IGP : q.b.

Procedimento

Mondare i carciofi scartando le foglie esterne, la punta e la scorza dura del fondo, in modo che rimanga solo la parte intera. Dividerli in due, togliere l’eventuale fieno interno, quindi tagliarli a spicchi sottili e lasciarli cadere in acqua acidulata con il succo dei limoni. Scaldare l’olio in una casseruola e far imbiondire gli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati. Eliminare l’aglio, unire i carciofi, bagnarli con il vino, farlo sfumare, salarli, aggiungere la maggiorana e cuocerli per circa un quarto d’ora, o finché saranno teneri. Passare i carciofi al mixer creando una purea morbida. In una padella antiaderente far scottare le capesante un paio di minuti per lato e salarle. Disporre su ciascun piatto un po’ di crema di carciofi e quattro capesante. Decorare con qualche goccia di aceto balsamico.