Crespelle alle mele

Dessert

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
90 minuti
Persone:

Ingredienti

Mela Mela Alto Adige o Südtiroler Apfel IGP : 2 Unità
Cannella : 1 ( pizzico )
Latte : 375 Grammi ( 250 grammi per la crema e 125 per le crespelle )
Uovo : 3 Unità ( 2 tuorli per la crema e un uovo intero per le crespelle )
Farina : 90 Grammi ( 25 grammi per la crema e 65 grammi per le crespelle )
Zucchero semolato : 130 Grammi ( 25 grammi per le crespelle, 75 grammi per la crema, 30 grammi per le mele, più un po' per gratinare )
Burro : 45 Grammi ( 15 grammi per le crespelle e 30 per saltare le mele )
Sale ( un pizzichino per la crema e un pizzico per le crespelle )
Limone Limone Costa d'Amalfi IGP : 1 Unità

Procedimento

Setacciare 65 grammi di farina in una ciotola, unire un pizzico di sale, 25 grammi di zucchero e, mescolando con una frustina, unire a filo 125 grammi di latte, facendo attenzione che non si formino grumi. Sbattere a parte l’uovo e unirlo al composto di farina e latte sempre mescolando bene, fino a ottenere una pastella liscia e fluida. Sigillare la ciotola con della pellicola trasparente e lasciar riposare per un paio d’ore. Al momento di preparare le crêpe, far sciogliere 15 grammi di burro a calore moderatissimo e unirlo alla pastella mescolando energicamente. Mettere sul fuoco una padellina da crêpe e ungerla leggermente strofinandola con un pezzo di burro infilzato in una forchetta, quindi versare circa due cucchiai di pastella muovendo contemporaneamente la padellina in modo da rivestirne il fondo con uno strato sottile. Lasciar cuocere a fuoco moderato per un paio di minuti scuotendo un po’ la padella, quindi girare la crêpe e finirla di cuocere. Quando è pronta, farla scivolare su un piatto e procedere per la seconda, avendo cura di mescolare la pastella ogni volta per evitare che la farina si ammassi sul fondo della ciotola. Via via che sono pronte impilarle una sull’altra fino al momento di usarle. Non è necessario ungere la padellina ogni volta dato che il burro contenuto nell’impasto è sufficiente a non far attaccare la crêpe, ma nel caso fosse necessario si può ripassare il pezzo di burro sulla padella. Sbucciare le mele, affettarle e farle saltare in una padella in 30 grammi di burro spolverandole con 30 grammi di zucchero e un bel pizzico di cannella in polvere. Far bollire il resto del latte (meno due dita) insieme alla scorza di limone e a un pizzichino di sale. Mettere i tuorli in una terrina e, usando una frustina, lavorarli per qualche minuto con 75 grammi di zucchero e i 25 grammi di farina. Diluire il composto con le due dita di latte freddo e, senza smettere di girare, unire a filo il latte caldo. Rimettere il composto nel pentolino in cui è stato bollito il latte e metterlo sul fuoco. Far cuocere a fiamma media per qualche minuto, sempre mescolando, finché la crema non si sarà addensata. A questo punto togliere la scorza di limone e farla intiepidire mescolandola ogni tanto per evitare che si formi la pellicina. Farcire ciascuna crêpe con un po’ di crema pasticcera e un po’ del composto di mele, ripiegarla e adagiarla in una pirofila da forno precedentemente unta con un velo di burro. Procedere allo stesso modo con le restanti crêpe. Completare con qualche fiocchetto di burro e una spolveratina di zucchero e mettere a gratinare in forno a 170° per circa venti minuti. Servire ben calde.