Filetti di triglia su cous cous ai ricci di mare

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
40 minuti
Persone:

Ingredienti

Cous cous : 300 Grammi ( precotto )
Triglia : 4 Unità ( di scoglio già sfilettate )
Arancia Arancia Rossa di Sicilia IGP : 2 Unità ( succo e scorza )
Brodo di pesce : q.b. ( fumetto )
Riccio di mare : 10 Unità
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Val di Mazara DOP : 4 Cucchiai
Zafferano Zafferano dell'Aquila DOP : Unità ( mezza bustina )
Prezzemolo : q.b.
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Versare in una casseruola il succo d'arancia, un bicchiere di brodo di pesce e lo zafferano. Far restringere a fiamma dolce fino a che la salsa non si riduce della metà. Coprire il cous cous con il brodo di pesce bollente calcolandone il doppio del suo peso. Far assorbire il liquido per 5 minuti. Scoprire, trasferire in una terrina, sgranare bene con una forchetta e condire con un paio di cucchiai d'olio. Intanto aprire i ricci usando un paio di forbici appuntite per togliere una calottina tagliando tutto intorno. Eliminare dall’interno i filamenti neri e con un cucchiaino asportare la polpa aggiungendola al cous cous. Lavare e asciugare i filetti di triglia e scottarli un minuto per lato in una padella antiaderente appena unta. Trasferire in un piatto e condire con un pizzico di sale, un filo d'olio e una grattata di scorza d'arancia. Disporre la salsa a specchio, adagiare il cous cous e sopra i filetti di triglia. Irrorare con un filo d'olio a crudo e una spolverata di prezzemolo tritato.