Gnocchetti sardi al ragù d'agnello

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
120 minuti
Persone:

Ingredienti

Pasta fresca : 400 Grammi ( gnocchetti sardi )
Agnello Agnello di Sardegna IGP : 350 Grammi ( polpa a pezzi )
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 400 Grammi ( pelati )
Concentrato di pomodoro : 1 Bicchiere
Vino rosso : Bicchiere ( mezzo )
Rosmarino : q.b.
Salvia : q.b.
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Sardegna DOP : 4 Cucchiai
Pecorino Pecorino Sardo DOP : q.b.
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Condire la carne precedentemente ridotta a dadini piccolissimi con poco sale e pepe. Stufare l'aglio in 5 cucchiai di olio in una casseruola a fondo pesante, unire salvia e rosmarino, quindi l'agnello. Rosolare in maniera uniforme per qualche minuto a fiamma vivace, sfumare con il vino e, una volta che questo sarà completamente evaporato, aggiungere i pelati schiacciati e il concentrato di pomodoro diluito in una tazzina d'acqua tiepida. Aggiustare di sale e pepe e proseguire la cottura per 1 ora e 40 minuti circa, mescolando di tanto in tanto, a fiamma bassa e recipiente coperto. Se necessario, unire poca acqua calda. Quando il ragù sarà pronto, lessare gli gnocchetti sardi in acqua bollente salata, scolarli al dente in una capace zuppiera e condirli con il ragù. Servire e spolverare con pecorino grattugiato al momento.