Involtini di pesce spada

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
40 minuti
Persone:

Ingredienti

Pesce spada : 600 Grammi
Pangrattato : 50 Grammi ( fresco )
Pecorino Pecorino Siciliano DOP : 50 Grammi
Parmigiano reggiano Parmigiano Reggiano DOP : 50 Grammi
Aglio : 1 q.b.
Erbe aromatiche miste : 1 Bicchiere ( origano e timo )
Prezzemolo : q.b.
Foglia di limone : q.b. ( fresche )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Monti Iblei DOP : 3 Cucchiai
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Spellare il pesce e tagliarlo a fettine sottili (per facilitare l'operazione tenerlo in freezer per circa mezz'ora fino a farlo leggermente indurire). Mettere il pangrattato in una ciotola e unire i due formaggi, l'olio, aglio e prezzemolo tritati, mezzo cucchiaio di origano e altrettanto timo. Allineare le fettine di pesce sul tagliere, tamponarle con carta assorbente e condirle con un filo d'olio, sale e pepe. Formare delle piccole quenelle con il ripieno e disporle sulle fettine, quindi arrotolarle a involtino. Lavare e asciugare le foglie di limone (o di alloro) e infilzare gli involtini negli spiedini alternandoli a esse. Spennellare con l'olio e cuocere sotto il grill del forno cinque minuti per parte. Servire caldissimi.