Pesce spada panato con melanzane e mandorle

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
40 minuti
Persone:

Ingredienti

Pesce spada : 600 Grammi ( 4 fette )
Melanzane : 600 Grammi
Mandorle : 1 Bicchiere ( a lamelle )
Aglio : 2 Unità
Pane : 100 Grammi ( mollica secca )
Acciughe Acciughe sotto sale del Mar Ligure IGP : 1 Unità
Prezzemolo : q.b.
Origano : q.b.
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Valli Trapanesi DOP : 5 Cucchiai
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Lavare, asciugare e spuntare le melanzane.Tagliarle a cubetti e metterle con un cucchiaio di sale grosso in un colapasta coperte da un peso perché perdano l'amaro. Dopo mezz'ora sciacquarle e asciugarle bene, quindi soffriggerle in 3 cucchiai d'olio e uno spicchio d'aglio. Far cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti mescolando spesso, salare, pepare, aggiungere le mandorle a lamelle e una presa di origano e spegnere. Tritare la mollica di pane con il prezzemolo, l'aglio e l'acciuga dissalata. Spennellare le fette di pesce spada con un cucchiaio d'olio, condire con sale e pepe e panare in maniera uniforme con il composto preparato. Dorare il pesce in una padella antiaderente ben calda e unta, voltandolo dopo 3-4 minuti di cottura. Servire caldo insieme alle melanzane.