Petti di pollo primaverili

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
30 minuti
Persone:

Ingredienti

Pollo : 600 Grammi ( petto )
Piselli : 350 Grammi ( freschi sgranati )
Cipollotto : 1 Unità
Carota : 1 Unità ( novella )
Sedano : 1 Unità ( costa )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : 2 Cucchiai
Burro : 20 Grammi
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Farina : q.b.
Timo : 2 Unità ( rametti )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Tritare finemente il cipollotto, la carota e la costa di sedano. Far soffriggere il trito in un paio di cucchiai d'olio, quindi unire i piselli sgranati, far insaporire, aggiustare di sale e pepe, versare un po' d'acqua calda e portare a cottura coperto a calore moderato. Nel frattempo pulire i petti di pollo dei nervetti e delle parti grasse, lavarli e asciugarli accuratamente. Tagliarli a bocconcini e infarinarli, scrollando per eliminare l'eccesso di farina. In una padella antiaderente far fondere il burro e rosolare a fiamma alta la carne, scuotendo spesso. Sfumare con il vino, salare e pepare, coprire e proseguire la cottura qualche minuto. Unire i piselli e far insaporire il tutto una decina di minuti. Completare con del timo fresco e servire.