Picagge al tocco di funghi

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
45 minuti
Persone:

Ingredienti

Farina : 200 Grammi
Farina di castagne : 150 Grammi
Uovo : 3 Unità
Funghi : 500 Grammi ( porcini freschi )
Pinoli : 1 Bicchiere
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 500 Grammi
Aglio : 1 Unità
Cipolla : 1 Unità ( piccola )
Rosmarino : 1 Unità ( rametto )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : 4 Cucchiai
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Setacciare le farine sulla spianatoia, fare la fontana, versare le uova sbattute, un pizzico di sale e poca acqua tiepida. Amalgamare bene con la forchetta poi impastare a lungo ed energicamente con le mani fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Fare una palla, coprire con un panno umido e metterla a riposare in un luogo fresco e asciutto per almeno 30 minuti. Pulire i funghi, tagliare la parte finale del gambo e strofinarli con un panno umido per eliminare ogni traccia di terra. Affettarli sottili. Far rosolare in tegame nell'olio la cipolla tritata, l'aglio e i pinoli, aggiungere i funghi, mescolare, quindi unire i pomodori sbollentati, spellati e tagliati a dadini. Regolare di sale, insaporire con il rosmarino, mescolare, coprire e lasciare cuocere a fiamma dolce per circa mezz'ora. Dividere la pasta in tre parti e lavorarla con la macchinetta fino a ottenere tre sfoglie lisce e sottili. Arrotolarle e tagliarle in diagonale, distanziando i tagli di circa 3 cm. Lasciar riposare le picagge su un canovaccio infarinato. Lessarle in acqua bollente salata, scolarle al dente e condirle con il tocco di funghi. Servire subito.