Pici al ragù di lepre

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
180 minuti
Persone:

Ingredienti

Lepre ( mezza, del peso di circa 600 grammi )
Pasta fresca : 380 Grammi ( pici (sorta di spaghettoni di acqua e farina) )
Vino rosso : 1 Bottiglia
Cipolla : 1 Unità
Carota : 1 Unità
Aglio : 1 Unità ( spicchio )
Sedano : 1 ( costa )
Pane : 60 Grammi ( in un'unica fetta )
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 4 Cucchiai ( passata )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Terre di Siena DOP : 4 Cucchiai
Dado : 1 Unità
Latte : 1 Bicchiere
Rosmarino : 1 ( rametto )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Lavare bene la lepre, tagliarla a pezzi e asciugarla bene con della carta da cucina. In un recipiente adeguato, versare il vino, la carota, la cipolla e il sedano mondati e tagliati a pezzi. Adagiare i pezzi di lepre e farli marinare per 48 ore. Trascorso questo tempo, scolare la lepre, asciugarla e tenerla da parte. Filtrare il liquido della marinata. In un largo tegame far scaldare l’olio, lo spicchio d’aglio sbucciato e leggermente schiacciato, la pancetta tritata finemente e far appassire il tutto per pochi minuti. Aggiungere i pezzi di lepre e farli rosolare bene girandoli da ogni lato. Bagnare con il vino della marinata, farlo sfumare e poi aggiungere la passata di pomodoro. Abbassare la fiamma al minimo, salare, pepare e far cuocere per circa un’ora e mezzo. Se dovesse rendersi necessario, aggiungere un po’ di acqua calda. Quando la carne sarà pronta, disossare i pezzi di lepre e rimettere nel tegame solo la polpa tritata, aggiungere il latte e il rosmarino e far cucinare ancora pochi minuti. Far lessare in abbondante acqua salata i pici, scolarli non troppo e al dente, versarli nel condimento preparato e servire subito ben caldi, volendo spolverati con del pecorino grattugiato.