Pici all'aglione

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
50 minuti
Persone:

Ingredienti

Farina : 400 Grammi
Acqua : q.b.
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Terre di Siena DOP : 4 Cucchiai ( 2 per impastare i pici e 2 per il sugo )
Aglio : 5 Unità ( spicchi )
Farina di mais : q.b.
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 300 Grammi ( maturi )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Versare la farina a fontana sulla spianatoia, mettere al centro l’olio e un pizzico di sale. Lavorare il tutto con le mani con acqua sufficiente a ottenere un impasto liscio, elastico e compatto. Lasciarlo coperto a riposare per una mezz’ora. Prendere un pezzetto di impasto e lavorarlo a rotolino, man mano che si allunga occorre esercitare la pressione delle dita verso l’esterno perché l’impasto essendo elastico tende a ritirarsi. La lunghezza di ciascun “spaghetto” dovrebbe essere intorno ai 20 centimetri. A mano a mano che sono pronti, metterli su un vassoio spolverato di farina di mais coperto con un canovaccio. Tuffare i pomodori nell’acqua bollente, passarli sotto l’acqua fredda, pelarli, privarli dei semi e spezzettarli. In una padella mettere a scaldare l’olio e gli spicchi d’aglio privati del germoglio interno facendo attenzione che non anneriscano. Unire i pomodori, aggiustare di sale e di pepe e far cuocere per una decina di minuti. Lessare i pici in abbondante acqua salata, scolarli e condirli con il sugo preparato.