Pizzoccheri della Valtellina

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
90 minuti
Persone:

Ingredienti

Farina : 400 Grammi ( di grano saraceno )
Farina : 100 Grammi
Acqua : 250 Grammi
Sale : q.b.
Verza : 500 Grammi
Patata Patata della Sila IGP : 400 Grammi ( a pasta gialla )
Formaggio Bitto DOP : 120 Grammi ( non stagionato )
Formaggio Bitto DOP : 50 Grammi ( stagionato grattugiato )
Burro : 60 Grammi
Aglio : 2 Unità ( spicchi )
Salvia : 4 ( foglie, fresca )
Pepe : q.b.

Procedimento

Mescolare i due tipi di farina e fare la fontana sul piano di lavoro, aggiungere l’acqua, un pizzico di sale e impastare bene fino a ottenere un panetto compatto. Stendere l’impasto con un matterello a uno spessore di due-tre millimetri per ricavare delle strisce di sette-otto centimetri di larghezza. Sovrapporle alternandole con una spolverata di farina per fare in modo che non si attacchino fra di loro e tagliarle nel senso della lunghezza ottenendo delle tagliatelle larghe circa cinque millimetri. Lasciarle riposare su un piano infarinato cospargendole di farina. Sfogliare la verza, scartare le foglie troppo dure e sciupate, lavarla sotto l’acqua corrente e tagliarla a strisce larghe circa un dito scartando le costole più grosse. Sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti. Mettere sul fuoco una pentola circa tre litri d’acqua e, quando alza il bollore, salarla e tuffarvi le verdure, mescolare, far cuocere per circa cinque minuti e poi aggiungere i pizzoccheri. Girare il tutto e far cuocere altri dieci minuti. Nel frattempo far fondere il burro a fuoco moderato insieme agli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati e le foglie di salvia. Tagliare il Bitto non stagionato a fettine sottilissime. Scolare i pizzoccheri insieme alle verdure e sistemarne la metà in una teglia calda, condire con la metà del burro (dopo aver tolto l’aglio e la salvia), un cucchiaio di Bitto grattugiato e la metà di quello affettato. Spolverare con una macinata di pepe e coprire con l’altra metà di pizzoccheri e verdure. Distribuire il resto del condimento (burro e formaggio, stagionato e non, pepe fresco macinato al momento) e servire subito, ben caldo.