Polpette alla napoletana

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
45 minuti
Persone:

Ingredienti

Polpa di vitello : 200 Grammi ( macinata )
Polpa di maiale : 200 Grammi ( macinata )
Panino : 1 Unità ( al latte )
Uovo : 1 Unità
Parmigiano reggiano Parmigiano Reggiano DOP : 100 Grammi
Pinoli : 1 Bicchiere
Uvetta : 1 Bicchiere
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 800 Grammi
Concentrato di pomodoro : Cucchiai ( mezzo )
Cipolla : 1 Unità
Olio di arachidi : 2 Litri
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Toscano IGP : 2 Cucchiai
Aglio : 1 Unità
Farina : q.b.
Latte : q.b.
Basilico : q.b.
Prezzemolo : q.b.
Noce Moscata : q.b.
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Per prima cosa preparare il sugo. Sbollentare i pomodori, spellarli dopo averli raffreddati sotto l'acqua corrente, eliminare i semi e tagliarli a pezzettoni. Affettare sottilmente una cipolla e farla appassire dolcemente nell'olio. Unire il concentrato di pomodoro diluito in una tazzina d'acqua tiepida, poi aggiungere i pomodori e un ciuffo di basilico. Aggiustare di sale e pepe, coprire e far cuocere a fiamma moderata per circa 20 minuti. In una ciotola impastare la carne con le uova, il parmigiano, i pinoli e l'uvetta ammollata dieci minuti in acqua tiepida e strizzata, un trito d’aglio, prezzemolo e basilico, il pane ammollato nel latte e ben strizzato. Salare, pepare e unire una grattatina di noce moscata, amalgamare bene. Con le mani umide formare delle polpettine tonde, infarinarle leggermente scrollandole in un colapasta e friggerne poche alla volta in abbondante olio d'arachidi caldissimo. Una volta dorate, scolarle su carta assorbente. A questo punto unirle alla salsa in ebollizione, aggiungendo un po' d'acqua calda qualora si fosse asciugata troppo, e far cuocere coperte a calore basso per 30 minuti. Completare con del basilico fresco e servire calde.