Risotto ai porcini

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
30 minuti
Persone:

Ingredienti

Funghi Fungo di Borgotaro IGP : 500 Grammi ( Porcini piccoli e sodi )
Riso Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP : 350 Grammi ( Carnaroli )
Brodo : 1 Litri ( di pollo o di verdure )
Cipolla : 1 Unità
Aglio : 2 Unità ( spicchi )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : 1 Cucchiai
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Pulire i funghi tagliando la parte terminale dei gambi ed eliminando le eventuali parti rovinate. Se possibile evitare di lavarli, piuttosto raschiarli bene con un coltellino e strofinarli con della carta da cucina inumidita. Scaldare la metà del burro in una casseruola e farvi appassire la cipolla tritata finemente. Appena inizia a prendere colore unire il riso e, mescolando, farlo tostare per qualche minuto. Aggiungere il brodo bollente un mestolino alla volta via via che viene assorbito, girando ogni tanto. Scaldare l’olio e il restante burro in una padella e far soffriggere gli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati. Quando l’aglio è imbiondito, eliminarlo e versare i funghi affettati sottilmente, mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno in modo che si insaporiscano uniformemente, salare, pepare, abbassare la fiamma e proseguire la cottura per sei-sette minuti girando spesso e facendo attenzione che non asciughino troppo. Un minuto prima che il risotto sia pronto, trasferire i funghi nella casseruola, mescolare e servire subito.