Risotto con aragosta e zucchine

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
35 minuti
Persone:

Ingredienti

Aragosta : 500 Grammi
Zucchine : 2 Unità ( piccole )
Riso Riso Nano Vialone Veronese IGP : 320 Grammi
Scalogno Scalogno di Romagna IGP : 1 Unità
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Valdemone DOP : 4 Cucchiai ( 2 per l'aragosta e 2 per il riso )
Burro : 1 ( noce )
Brodo : 800 Grammi ( vegetale )
Cipolla ( mezza )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a rondelle. Riempire d’acqua una pentola piuttosto alta e portarla all’ebollizione, salarla, immergere l’aragosta per circa dieci minuti, scolarla e farla raffreddare. Praticare un’incisione su tutto il dorso e la testa dell’aragosta, separare le due parti, estrarre la polpa dal carapace e tagliarla a pezzi. Estrarre anche la polpa dalle chele. In un tegame far scaldare due cucchiai d’olio insieme allo scalogno tritato. Quando avrà preso colore adagiare la polpa di aragosta, bagnare con il vino, farlo sfumare, aggiustare di sale e di pepe. In una casseruola far scaldare il restante olio con la cipolla tritata finemente. Quando sarà appassita e avrà preso colore versare il riso, farlo tostare e cominciare ad aggiungere un mestolo di brodo alla volta per portare avanti la cottura. Dopo dieci minuti unire le zucchine e continuare a mescolare. A qualche minuto dalla fine aggiungere la polpa di aragosta, mescolare bene e togliere dal fuoco il riso ancora un po’ morbido. Mantecare con una noce di burro e servire.