Sardenaira

Antipasto

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
130 minuti
Persone:

Ingredienti

Pasta : 350 Grammi ( da pane )
Cipolla : 500 Grammi
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : 4 Cucchiai ( 2 per l'impasto, 2 per il ripieno, più un po' per la teglia )
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 400 Grammi
Olive : 50 Grammi ( nere, in salamoia, snocciolate )
Acciughe : 5 Unità ( filetti, sotto sale )
Capperi Cappero di Pantelleria IGP : 30 Grammi
Aglio : 5 Unità ( spicchi )
Origano : q.b. ( fresco )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Lavorare la pasta con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, formare una palla e farla riposare. Tuffare i pomodori nell’acqua bollente, passarli sotto l’acqua fredda, pelarli, privarli dei semi e sminuzzarli. Sbucciare le cipolle e affettarle finemente, sciacquare i capperi e i filetti di acciughe e tagliarli a pezzettini. Mettere in un tegame di terracotta l’altro olio e unire lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato, le cipolle, i pomodori, l’origano, sale e pepe. Far cuocere a fuoco bassissimo per più di un’ora finché non saranno sfatte. Rilavorare un po’ la pasta, stenderla allo spessore di un centimetro in una teglia tonda unta d’olio, versare e spalmare bene il composto di cipolle e pomodoro avendo cura di lasciare tutt’intorno un bordo di 4-5 centimetri di pasta non coperta. Ripiegare quest’orlo su se stesso in modo da formare una sorta di contenitore per il composto di cipolle e pomodoro. Mettere qua e là i pezzetti di acciughe, i capperi, le olive, gli spicchi d’aglio interi (che andranno tolti a fine cottura) e qualche goccia d’olio. Infornare a 160° per circa tre quarti d’ora.