Scampi saltati con carciofi al timo e maggiorana

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
30 minuti
Persone:

Ingredienti

Scampi : 16 Unità
Carciofi Carciofo Romanesco del Lazio IGP : 4 Unità
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : 4 Cucchiai
Aglio : 1 Unità
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Timo : 2 Unità ( rametti )
Maggiorana : q.b.
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Pulire i carciofi, scartare le foglie esterne, rifilare la base, dividerli a metà, eiminare l'eventuale fieno interno e tagliarli a fettine sottili facendoli cadere in acqua acidulata con succo di limone. Sgusciare gli scampi, eliminare il filetto nero intestinale, sciacquarli e asciugarli. Far imbiondire l'aglio in camicia nell'olio, unire i carciofi sgocciolati e rosolarli a fiamma vivace. Sfumare con il vino, aggiungere timo e maggiorana tritati, salare, pepare, abbassare la fiamma, coprire e far cuocere un quarto d'ora. Trascorso questo tempo, scoprire e unire gli scampi. Far saltare il tutto qualche minuto, aggiungere un pizzico di sale e servire caldi.