Spaghetti ai frutti di mare

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
45 minuti
Persone:

Ingredienti

Pasta: Spaghetti : 350 Grammi
Cozze : 500 Grammi
Vongole : 500 Grammi
Calamari : 300 Grammi
Gamberetti : 200 Grammi
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 600 Grammi
Olio extravergine d'oliva : 3 Cucchiai
Aglio : 2 Unità
Prezzemolo : q.b.
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Lavare le vongole e tenerle a bagno un paio d'ore in acqua leggermente salata perché perdano la sabbia. Sciacquare le cozze, raschiarle con un coltellino o una spugnetta abrasiva e sfilare il bisso. Pulire i calamari, svuotarli e ridurli a listarelle, Sgusciare i gamberetti ed estrarre il filo nero intestinale. Scolare le vongole e porle con le cozze in un largo tegame coperto su fiamma vivace per qualche minuto scuotendo spesso finché i molluschi non si saranno schiusi. Estrarli, sgusciarne una metà e filtrare da un colino a maglie fitte il liquido di cottura. Sbollentare un minuto i pomodori incisi, scolarli, raffreddarli sotto l'acqua corrente, spellarli, eliminare i semi e ridurli a tocchetti. Far imbiondire l'aglio sbucciato nell'olio, eliminarlo e aggiungere i pomodori e l'acqua dei molluschi. Portare a ebollizione, unire i calamari e far cuocere a fiamma media per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, unire cozze e vongole sgusciate e i gamberetti, proseguire su fiamma per un altro paio di minuti, aggiustare di sale e pepe e spegnere. Intanto lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli al dente e farli insaporire nella salsa. Completare con prezzemolo tritato e i gusci interi e servire.