Spezzatino di vitellone con patate

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
120 minuti
Persone:

Ingredienti

Vitellone Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale IGP : 800 Grammi ( polpa di spalla )
Patata : 500 Grammi
Cipolla : 1 Unità
Carota : 1 Unità
Sedano : 1 ( gambo )
Pomodoro : 2 Cucchiai ( passata )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Sabina DOP : 3 Cucchiai
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Brodo : 1 ( tazza )
Prezzemolo : 1 ( ciuffo )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Tagliare a pezzi regolari la polpa di vitellone. Mondare sedano, carota e cipolla, tritarli finemente e farli appassire nell’olio extravergine d’oliva in un ampio tegame a fondo pesante. Dopo qualche minuto unire i pezzi di carne, farli rosolare a fuoco vivace da ogni lato, aggiungere il vino e farlo sfumare. Unire la passata di pomodoro e mezza tazza di brodo, aggiustare di sale e pepe, abbassare la fiamma al minimo, mettere il coperchio e lasciar cuocere per circa tre quarti d’ora. A questo punto mettere nel recipiente anche le patate sbucciate tagliate a tocchetti e l’altro brodo, alzare la fiamma affinché riprenda il bollore, poi rimetterla al minimo, incoperchiare e far cucinare per altri tre quarti d’ora circa. Servire la preparazione ben calda, completando con il prezzemolo tritato.