Straccetti verdi con totanetti e pomodorini

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
60 minuti
Persone:

Ingredienti

Farina : 300 Grammi
Uovo : 3 Unità
Spinaci : 30 Grammi ( lessati e strizzati )
Totano : 500 Grammi ( totanetti piccoli )
Pomodorino Pomodoro di Pachino IGP : 400 Grammi
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Penisola Sorrentina DOP : 4 Cucchiai
Aglio : 1 Unità
Sale : q.b.
Pepe : q.b.
Prezzemolo : q.b.

Procedimento

Setacciare la farina sulla spianatoia, fare la fontana, versare le uova sbattute, un pizzico di sale e gli spinaci tritati. Amalgamare bene con la forchetta poi impastare a lungo ed energicamente con le mani fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Fare una palla, coprire con un panno umido e metterla a riposare in un luogo fresco e asciutto per almeno 30 minuti. Rovesciare le sacche dei totanetti e svuotarle, tagliare occhi e becco dai tentacoli, lavarli, asciugarli bene e tagliare tutto a pezzettini. Lavare e asciugare anche i pomodorini, dividerli a metà. Riprendere la pasta, lavorarla e ricavare delle sfoglie lisce e sottili passandole alla macchinetta. Tagliare le sfoglie in rettangoli irregolari e disporli su un vassoio infarinato. Tritare finemente l'aglio privato del germoglio centrale e farlo imbiondire nell'olio. Aggiungere i totanetti, saltarli a fiamma vivace, sfumare con il vino, aggiustare di sale e pepe. Coprire e far cuocere una ventina di minuti. Quindi aggiungere i pomodorini e insaporire il tutto qualche altro minuto. Lessare gli straccetti in acqua bollente salata e scolarli nel tegame. Amalgamarli con il condimento, completare con del prezzemolo tritato e servire subito.