Tagliatelle con funghi cardoncelli e purè di fave

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
140 minuti
Persone:

Ingredienti

Pasta: Tagliatelle : 400 Grammi ( fresche )
Fave : 200 Grammi ( secche )
Patata : 1 Unità
Funghi : 300 Grammi ( Cardoncelli )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Terre Tarentine DOP : 4 Cucchiai ( 2 per condire il purè di fave e 2 per il sugo con i funghi )
Pomodorino Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP : 10 Unità
Aglio : 2 Unità ( spicchi )
Prezzemolo : 1 ( ciuffo )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

La sera precedente mettere a mollo le fave in acqua a temperatura ambiente. Il giorno seguente scolarle e metterle a cuocere insieme a una patata sbucciata e tagliata a pezzi per circa due ore a fiamma bassa. In un padellino far scaldare due cucchiai d’olio extravergine e uno spicchio d’aglio sbucciato e leggermente schiacciato, quando avrà preso colore scartarlo e spegnere il fuoco. Scolare le fave e la patata e passare il tutto al mixer, aggiustare di sale, condire con l’olio profumato d’aglio e tenere in caldo. Pulire i funghi cardoncelli togliendo con un coltellino eventuali parti terrose o guaste, strofinarli bene con un panno umido e tagliarli a pezzetti. Lavare i pomodorini, privarli dei semi e tagliarli in quarti. In una padella far scaldare il restante olio con l’altro spicchio d’aglio sbucciato e leggermente schiacciato, quando avrà preso colore unire i funghi, mescolare bene e aggiungere i pomodorini. Aggiustare di sale e di pepe e far cuocere per circa un quarto d’ora. Lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle e trasferirle nella padella con i funghi, mescolare bene e fuori dal fuoco spolverarle con il prezzemolo tritato. Disporre sul fondo di ciascun piatto un po’ di purè di fave e sopra una porzione di tagliatelle.