Tagliolini al nero di seppia con aragosta, rucola e pomodorini

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
60 minuti
Persone:

Ingredienti

Aragosta : 800 Grammi
Pasta fresca : 400 Grammi ( tagliolini al nero di seppia )
Pomodorino Pomodoro di Pachino IGP : 200 Grammi
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : 4 Cucchiai
Aglio : 1 Unità
Rucola : 100 Grammi ( selvatica )
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Riempire d’acqua una pentola piuttosto alta e portarla all’ebollizione, salarla, immergere l’aragosta per circa un quarto d’ora, scolarla e farla raffreddare. Praticare un’incisione su tutto il dorso e la testa dell’astice, separare le due parti, estrarre la polpa dal carapace e tagliarla a pezzi. Con l’aiuto di forbici robuste estrarre anche la polpa dalle antenne e dalle chele. In un tegame far scaldare l’olio insieme all'aglio tritato, versare i pezzi di aragosta, bagnare con il vino bianco, farlo sfumare, poi aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a metà e saltare a fiamma vivace per cinque minuti. Aggiustare di sale e pepe e unire la rucola lavata, asciugata e spezzettata grossolanamente. Spegnere il fuoco. Lessare i tagliolini in abbondante acqua salata, scolarli al dente e farli insaporire nel condimento. Servire subito.