Tonno alla Carlofortina

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
45 minuti
Persone:

Ingredienti

Tonno : 900 Grammi ( fresco )
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 300 Grammi ( maturi )
Alloro : 4 ( foglie )
Aglio : 2 Unità ( spicchi )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Sardegna DOP : 4 Cucchiai
Vino bianco : Bicchiere ( mezzo )
Farina : q.b.
Sale : q.b.

Procedimento

Pulire il tonno privandolo della pelle e della lisca, lavarlo e asciugarlo molto bene con della carta da cucina, tagliarlo a grossi tocchi di circa 10 centimetri e infarinarli leggermente. Tuffare i pomodori in acqua bollente, passarli sotto l’acqua fredda, privarli dei semi e tagliarli a pezzetti. In una capace padella mettere gli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati insieme all’olio extravergine d’oliva, farlo scaldare e rosolare bene i pezzi di pesce su entrambi i lati girandoli bene con un cucchiaio di legno, senza adoperare i rebbi della forchetta. In un tegame mettere l’olio di rosolatura, le foglie di alloro e i pezzi di tonno ben distanziati uno dall’altro, bagnare con il vino bianco e farlo sfumare a fiamma vivace lasciando il recipiente scoperto. Aggiungere i pomodori, regolare di sale e far addensare la salsa per qualche minuto. Se dovesse tendere ad attaccarsi unire un po’ d’acqua. Far cuocere per dieci minuti a fuoco bassissimo con il tegame coperto, poi togliere il coperchio e far andare la cottura per altri dieci minuti. Durante questo tempo, agitare ogni tanto il tegame con delicatezza. Servire caldo.