Trenette al pesto genovese

Primo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
40 minuti
Persone:

Ingredienti

Fagiolini : 200 Grammi ( piccoli e teneri )
Patata : 2 ( pasta gialla )
Basilico Basilico Genovese DOP : 40 ( foglie )
Pecorino Pecorino Sardo DOP : 30 Grammi
Pinoli : 30 Grammi
Aglio : 1 Unità ( spicchio )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Riviera Ligure DOP : 5 Cucchiai
Sale : q.b.
Pasta: Linguine : 350 Grammi ( o trenette )

Procedimento

Per il pesto Mettere nel vaso del frullatore le foglie di basilico, precedentemente strofinate con un panno umido, lo spicchio d’aglio spellato e schiacciato, il sale e parte dell’olio e dare una prima frullata a velocità minima. Unire i pinoli, i formaggi grattugiati e il resto dell’olio e continuare a frullare con frequenti pause affinché l’olio non si scaldi. La salsa deve risultare cremosa, omogenea e di un bel verde brillante. Sbucciare le patate, dividerle in due per il lungo, tagliarle a fettine di circa tre millimetri e sciacquatele. Spuntare i fagiolini e lavarli. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta e, quando bolle, salarla. Dopo un minuto tuffarvi dentro i fagiolini e le patate. Trascorsi circa cinque minuti, quando le verdure sono ancora molto al dente, calare nell’acqua anche la pasta e, una volta cotta, scolare tutto insieme. Condire subito con il pesto diluito con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta e servire.