Trippa alla romana

Secondo

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
160 minuti
Persone:

Ingredienti

Trippa : 1 Chilogrammi ( di bue )
Carota : 1 Unità
Sedano : 1 ( costola )
Cipolla ( mezza )
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Tuscia DOP : 2 Cucchiai
Vino bianco : 1 Bicchiere ( secco )
Pomodoro Pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP : 400 Grammi ( pelati )
Pecorino Pecorino Romano DOP : 60 Grammi ( grattugiato )
Mentuccia : 12 ( foglioline )
Sale : q.b.
Pepe : q.b.
Brodo : q.b. ( vegetale )

Procedimento

Tagliare la trippa a listerelle, mondare il sedano e la carota, sbucciare la cipolla. In una casseruola a fondo pesante far scaldare l’olio extravergine d’oliva insieme al trito di cipolla, carota e sedano. Quando sarà appassito e avrà preso un po’ di colore aggiungere la trippa, bagnarla con il vino, farlo sfumare, unire i pelati, salare, pepare e mescolare bene. Mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassissima per circa due ore. Dopo un’ora controllare la trippa e, se dovesse essere troppo asciutta, aggiungere un bicchiere di brodo. A cottura ultimata, spegnere il fuoco e far riposare per un minuto. Completare con le foglioline di mentuccia, spolverare con il pecorino grattugiato e servire.