Vignarola

Antipasto

Ricetta in breve

Difficoltà:
Preparazione:
40 minuti
Persone:

Ingredienti

Carciofi Carciofo Romanesco del Lazio IGP : 2 Unità
Piselli : 600 Grammi
Fave : 600 Grammi
Lattuga : 1 ( cespo piccolo )
Pancetta : 60 Grammi ( tesa )
Cipollotto : 2 Unità
Olio extravergine d'oliva Olio extravergine di Oliva Sabina DOP : 2 Cucchiai
Limone : 1 Unità
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Procedimento

Mondare i carciofi scartando le foglie esterne, la punta e la scorza dura del fondo, togliere il fieno interno, tagliarli a spicchi e metterli in una ciotola d’acqua acidulata con il succo di limone. Sgranare i piselli e le fave, lavare la lattuga e spezzettarla grossolanamente. Scaldare l’olio in un tegame e far appassire i cipollotti affettati sottilmente insieme alla pancetta tagliata a dadini piccolissimi. Quando i cipollotti saranno diventati trasparenti, unire carciofi, piselli e fave, mescolare e insaporire con sale e pepe. Mettere il coperchio e far cuocere dolcemente per circa dieci minuti, aggiungere la lattuga e proseguire la cottura, sempre a fiamma bassa, per un altro quarto d’ora, fino a quando le verdure saranno tenere ma non sfatte. Servire la vignarola calda o tiepida.